Home arrow Attività
Attività

BREVE PRESENTAZIONE DELLE INIZIATIVE PIÙ SIGNIFICATIVE REALIZZATE DALL’ASSOCIAZIONE “NARNI PER LA PACE” DAL NOVEMBRE 1999, DATA DELLA SUA FONDAZIONE.



IMPEGNO CONTRO LA GUERRA

L’associazione è sempre stata direttamente impegnata in difesa dell’articolo 11 della nostra costituzione e contro le guerre che nel corso degli ultimi anni hanno coinvolto anche il nostro Paese (Kossovo, Afganistan, Iraq), sia promuovendo l’adesione e la partecipazione della cittadinanza alle grandi manifestazioni nazionali, che organizzando iniziative locali, come fiaccolate, incontri pubblici, raccolte di firme, diffusione di materiale informativo.

FORMAZIONE ALLA NONVIOLENZA

“Narni per la pace” ha organizzato, a partire dal 2002, diversi cicli di incontri su “Teoria e pratica della nonviolenza” guidati da Peppe Sini (responsabile del Centro di ricerca per la pace di Viterbo). Attualmente sta organizzando, in collaborazione con ARCIRAGAZZI – Narni, e associazione FreeLife, il “1° corso di formazione sull’educazione alla nonviolenza”, finanziato dal Centro Servizi per il Volontariato (CeSVol). Il corso, coordinato da Peppe Sini, articolato in 11 incontri, è condotto da 18 relatori, provenienti da varie città italiane, esperti nelle tematiche affrontate.

GIUSTIZIA ECONOMICA
Nella convinzione che la povertà nel mondo si combatta con l’impegno per la giustizia economica, e non con forme di beneficenza, abbiamo aderito alla campagna “Sdebitarsi”, per la cancellazione dell’iniquo debito estero dei paesi del sud del mondo. Diversi esperti del settore sono stati invitati ad incontri dibattito sui temi della politica economica internazionale; tra questi: Alberto Castagnola, Raffaella Bolini e Carla Ravaioli (in collaborazione con l’associazione Librarsi). Abbiamo inoltre sostenuto, con raccolte di firme e diffusione di materiale informativo, la legge di iniziativa popolare per introdurre in Italia la tassazione delle transazioni valutarie internazionali a scopo speculativo ("tassa Tobin"), in collaborazione con il Forum Sociale di Narni e Amelia. In diverse occasioni negli ultimi anni, in collaborazione con ARCIRAGAZZI di Narni e di Amelia, e con la Bottega Altromercato di Terni, abbiamo promosso il commercio equo e solidale con la vendita di prodotti e l’informazione.

IMPEGNO PER PACE IN MEDIO ORIENTE
L’associazione ha promosso diversi incontri pubblici con la partecipazione di personalità dell’Autorità Nazionale Palestinese (ANP), trai quali Ali Rashid, Primo segretario della delegazione palestinese in Italia, e Mustafa' Nasser (rappresentante dell'ANP in Umbria) e con rappresentanti del pacifismo israeliano, come Daniel Amit e Ruth Hiller; ha inoltre stabilito contatti con associazioni e movimenti che operano per la giustizia e la pace in Medio Oriente: BetSelem (che si occupa del monitoraggio dei diritti umani nei Territori occupati), il movimento dei Refusenik (militari israeliani che rifiutano di prestare servizio nei Territori occupati), il “Circolo dei genitori ” israeliani e palestinesi che hanno subito la morte di figli nel conflitto.

PROGETTI DI SOLIDARIETÀ
Dalla sua fondazione, l’associazione ha organizzato cene di solidarietà, con cadenza almeno annuale, devolvendo il ricavato: a Emergency;alla Comunità di pace di San José de Apartadò, per l’affido a distanza di un bambino palestinese, a sostegno del “Circolo dei genitori”; alle popolazioni colpite dal maremoto nel Sud-Est Asiatico del dicembre 2004.
Sosteniamo inoltre la campagna di affidamenti educativi a distanza di bambini guatemaltechi “Uno sguardo altrove”, promossa da ARCIRAGAZZI di Narni e Amelia.
Nel gennaio 2005 l’associazione ha partecipato alla costituzione del comitato “Narni solidale” per la realizzazione di iniziative di solidarietà con le popolazioni colpite dal maremoto.

SOSTEGNO ALLE COMUNITÀ DI PACE COLOMBIANE
“Narni per la pace” è membro della Rete italiana di solidarietà con le comunità di pace del Chocò y Urabà, e, in stretta collaborazione con l’ufficio per la pace del Comune di Narni, ha partecipato a diverse iniziative di informazione e di sostegno, in particolare per le la Comunità di Pace di San Josè de Apartadò, con cui la nostra città è gemellata.
Tra queste: Forum Internazionale “COLOMBIA VIVE!”, (Villa Lago, Terni ottobre 2003); Assemblea Nazionale della Rete (San Cassiano – Narni marzo 2005); Forum Internazionale “COLOMBIA VIVE!” (Cascina, Pisa, settembre 2005). Dal 21 febbraio 2005, data del massacro della Vereda La Resbalosa l’associazione ha intrapreso iniziative di solidarietà con la Comunità di pace di San José de Apartadò e di denuncia del massacro, quali invio di fax e e-mail alle autorità colombiane, sit-in ogni 21 del mese davanti all’Ambasciata Colombiana a Roma.

PROMOZIONE DEL DIALOGO INTERCULTURALE
Nel maggio del 2004 Narni per la Pace ha organizzato “IL MONDO IN PIAZZA – Festa dell’intercultura”, settimana di iniziative, con incontri pubblici sui diritti dei cittadini immigrati, spettacoli di musica, cinema e teatro, e mostre sull’arte e la cultura di altri paesi. Sono state inoltre coinvolte alcune scuole narnesi, che hanno presentato lavori effettuati in classe sul gioco e sulle fiabe nelle altre culture.

 
(C) 2019 Associazione Narni per la Pace
Joomla! è un software libero realizzato sotto licenza GNU/GPL.
Sito sviluppato da CESVOL.NET